Dividere gli ambienti interni | 7 soluzioni per te

L’open space è una soluzione sempre più diffusa nelle case moderne, perché permette di creare ambienti ariosi anche dove le metrature sono più contenute. Proprio in questi contesti, però, può presentarsi l’esigenza di dividere gli ambienti interni.

I motivi possono essere i più svariati, dalla separazione estetica a quella funzionale, con soluzioni che molto spesso riescono a soddisfare entrambe le esigenze.

In questo primo appuntamento con StilHaus vogliamo darti qualche idea su come separare i tuoi ambienti con soluzioni rapide e allo stesso tempo di design. Se da una parte è vero che il cartongesso rimane la soluzione più apprezzata per la sua versatilità, dall’altra scoprirai come con l’aiuto di un interior designer possono bastare pochi accorgimenti per ottenere una separazione pratica e discreta.

Idee per dividere cucina e soggiorno? Possiamo darti molto di più: se cerchi un servizio di consulenza di interni professionale, chiamaci allo 058 255 03 55 oppure compila il nostro modulo. Con Renov Haus puoi cambiare volto alla tua casa, in maniera semplice e senza pensieri!

Dividere gli ambienti con il cartongesso

Il cartongesso è la prima scelta quando si parla di creare nuovi ambienti. Con poche ore di lavoro, infatti, è possibile creare nuove stanze là dove prima esisteva uno spazio unico.

È la soluzione perfetta, ad esempio, se hai bisogno di chiudere completamente un open space, dando vita a una cucina abitabile e ad un salotto separati. Le pareti di cartongesso sono inoltre una scelta obbligata nel caso in cui tu voglia ristrutturare la zona notte, magari per creare più stanze indipendenti per i tuoi figli.

Non sempre però c’è bisogno di una soluzione così netta. Se vuoi mantenere l’ariosità dei tuoi ambienti, per non sacrificarne ad esempio la luminosità o semplicemente perché “ti piace così”, puoi provare diverse alternative a seconda delle tue necessità e della stanza nella quale hai bisogno di questa separazione.

Alcune di queste, come vedrai, fanno ancora affidamento sul cartongesso. L’utilizzo, però, è totalmente diverso da quello base e ti permetterà di dare vita ad ambienti unici e completamente personalizzati.

Idee per separazione ambienti interni

Dividere ambienti senza muri? Sì: la tendenza attuale è quella di separare gli ambienti senza creare divisioni nette. Ecco perché vengono usati elementi che non occupano interamente lo sguardo ma lasciano sempre spazio per il passaggio della luce, naturale o artificiale che sia.

Al tempo stesso gli elementi di separazione hanno sempre un’utilità pratica: la filosofia di fondo, parafrasando una frase storica, è “dividi et arreda”.

Parete multifunzionale

Una parete multifunzionale sfrutta il cartongesso per creare una quinta di separazione e viene utilizzata soprattutto negli open space per dividere il salotto dalla zona cucina.

parete multifunzionale

La parete è perfettamente integrata con la struttura dell’ambiente e viene solitamente posizionata a una certa distanza dalle pareti laterali. In questo modo rimane intatta la percezione della profondità degli spazi e non viene tolta luminosità alle due zone che si vengono a creare.

Una volta che hai a disposizione una nuova parete, perché non sfruttarla appieno? Ecco quindi che le pareti multifunzionali diventano ad esempio il posto dove posizionare la tua TV oppure nascondono la struttura di quel camino che tanto desideravi ma non potevi installare senza lavori di muratura complessi.

Soppalco

Molto spesso, soprattutto nelle case più vecchie, le stanze sono caratterizzate da altezze importanti che raramente vengono sfruttate. Un soppalco, in questi casi, rappresenta la soluzione ideale per ottenere gli spazi di cui hai bisogno anche se la superficie calpestabile è limitata.

soppalco per dividere ambienti

Ecco allora che in questi casi puoi creare non solo una semplice separazione ma creare veri e propri nuovi spazi. Dove prima c’era una semplice parete ora potresti avere un salottino sopraelevato, oppure puoi sfruttare gli spazi in altezza per posizionare un letto sopra una cabina armadio.

Oppure, hai presente tutto quello spazio non sfruttato nel vano scale? Un soppalco costruito su misura può essere la soluzione discreta per avere il ripostiglio che cercavi, nascondendolo in bella vista.

Vetrata separa ambienti

La vetrata per separare gli ambienti è una scelta elegante e raffinata. La separazione, in questo caso, è prettamente estetica e permette di giocare con i profili delle vetrate in una composizione che ricorda un mosaico.

vetrata separa ambienti

I costi per questa soluzione possono essere molto elevati. Grazie ad alcuni materiali moderni, però, è possibile abbassare notevolmente la spesa pur mantenendo un ottimo risultato grazie alla versatilità ad esempio del legno per i profili e del vetro sintetico al posto di quello tradizionale.

Una soluzione più discreta è rappresentata invece dall’uso di pannelli semitrasparenti in policarbonato, che possono essere montati anche su strutture scorrevoli per aumentare la privacy senza rinunciare alla luminosità.

Entrambe le soluzioni sono perfette tanto in ambito residenziale quanto in locali commerciali, soprattutto in uffici dove serve mantenere spazi separati ma agibili.

Mobili separa ambienti

Che sia in cartongesso o mobile, una parete attrezzata ti permette di separare gli spazi lasciando al tempo stesso libere da ingombri le altre pareti.

mobili separa ambienti

Composte solitamente da più ripiani e vani, possono essere arricchite con libri, soprammobili, dischi, film, piante o qualunque cosa tu voglia utilizzare per abbellire i tuoi ambienti.

Il vantaggio principale di una parete attrezzata è il poter essere utilizzata da entrambi i lati (i cosiddetti mobili bifacciali). Inoltre dal momento che la sua struttura si compone solitamente di profili sottili, non impatta negativamente sulla luce presente, separando gli ambienti ma lasciandoli comunque ariosi.

Puoi scegliere inoltre di giocare con le linee e le forme, optando per una resa più spigolosa o tondeggiante a seconda dell’effetto che vuoi ottenere.

Colonna di design

In maniera simile a quanto visto per la vetrata, una colonna è una soluzione legata esclusivamente all’estetica. Le alternative a tua disposizione sono pressoché infinite, non solo per materiali (cemento, legno, marmo, …) e colori, ma anche per struttura.

colonna di design

Puoi scegliere di installare una colonna unica, di affiancarne diverse di spessore variabile, posizionandole in linea o ad angolo: a seconda delle tue possibilità e di quelle della tua casa, la consulenza di un architetto e di un interior designer professionisti saranno fondamentali per individuare la soluzione ideale per te.

Divano separa ambienti

Soluzione perfetta per dividere un salotto dalla sala da pranzo o dalla cucina in un open space, il divano rappresenta l’elemento d’arredo per eccellenza. Un divano da solo basta a definire e caratterizzare un ambiente: l’importante è scegliere quello giusto.

divano separa ambienti

Meglio un divano angolare o un classico salotto con divano e poltrone? Cosa dire poi di tessuto e colori: meglio creare un insieme armonioso con il resto dell’arredamento o giocare in netto contrasto? In questo caso il consiglio di un interior designer può aiutarti veramente a trovare il modello ideale.

Una volta individuato il divano perfetto per te, usarlo per separare gli ambienti sarà un gioco da ragazzi. Tutto quello che dovrai fare sarà posizionarlo con il retro rivolto verso la zona pranzo e avrai così una separazione funzionale e perfettamente coerente con il tuo ambiente.

Dividere gli ambienti con stile: scegli Renov Haus

Come vedi esistono tanti modi diversi per separare i tuoi ambienti in maniera più o meno netta. A seconda del contesto, della tua abitazione e del risultato che cerchi, puoi creare nuove pareti o utilizzare semplici elementi d’arredo per ottenere una divisione funzionale ed estetica allo stesso tempo.

Dal cartongesso a un divano posizionato strategicamente, la scelta va fatta analizzando non solo le tue esigenze ma anche quelle dei tuoi ambienti. Il supporto di un professionista può essere allora fondamentale per dare vita al progetto giusto.

Se quello che cerchi è una separazione che funzioni e che sia ben armonizzata nel contesto (non vogliamo che quella parete o quella colonna siano un pugno in un occhio, no?), lasciati consigliare dagli esperti di Renov Haus.

Durante il nostro sopralluogo, gratuito e senza impegno, analizzeremo i tuoi desideri e le tue esigenze, mettendo poi a tua completa disposizione un team di architetti e interior designer professionisti. Parlando con loro scoprirai la migliore soluzione per la separazione dei tuoi ambienti, per unire estetica e funzionalità in ogni singolo dettaglio.

Se abiti in Ticino, chiamaci allo 058 255 03 oppure compila il nostro modulo per saperne di più.

Crea valore per la tua casa, scegli Renov Haus!

Qual è la soluzione più duratura per dividere gli ambienti?

Il cartongesso è la prima scelta per creare pareti e divisori fissi in maniera rapida all’interno di ambienti domestici.

Quali sono le soluzioni alternative al cartongesso per dividere gli ambienti?

Si può ricorrere a una vetrata separa ambienti (trasparente o semi-), a un mobile o anche a un divano.

Come fare per capire la soluzione ideale per dividere gli ambienti?

Una consulenza professionale è fondamentale per una scelta adeguata al contesto abitativo o lavorativo da dividere.

Chi si occupa di consulenza d’interni in Ticino?

Renov Haus offre servizi di consulenza personalizzata per gli interni, insieme a pacchetti di ristrutturazione chiavi in mano per tutti gli ambienti residenziali e commerciali.

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Roberto Badiali

Roberto Badiali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie, Se sei contrario alla raccolta di essi e desideri approfondire il perchè della richiesta, visita la nostra cookie policy.