Certificazione RaSi | Cos’è e come ottenerla

La certificazione RaSi è un documento che viene richiesto per gli edifici con oltre vent’anni, allo scopo di attestare la conformità dell’impianto elettrico presente. Il suo rilascio avviene in seguito ad un controllo eseguito da una ditta specializzata, la quale si occupa di valutare gli impianti ed eseguire eventualmente gli interventi di adeguamento necessari per ottenere la certificazione.

Se abiti in Ticino e cerchi i professionisti che si possano occupare del rilascio della certificazione RaSi, puoi rivolgerti a Renov Haus. Possiamo verificare lo stato dei tuoi impianti, provvedere alla loro ristrutturazione funzionale e permetterti così di ottenere un documento che attesti l’efficienza, l’assenza di difetti che ne potrebbero pregiudicare la sicurezza e la capacità di durare nel tempo.

Per maggiori informazioni, puoi chiamarci allo 058 255 03 55 oppure compilare il nostro modulo per fissare un appuntamento per un sopralluogo tecnico gratuito e senza impegno.

Certificazione RaSi: cos’è

Per gli edifici e le abitazioni con più di 20 anni viene richiesta una certificazione di conformità dell’impianto elettrico. Ogni immobile, a seconda della destinazione d’uso, dev’essere controllato secondo una periodicità stabilita dalla legge.

Il RaSi (rapporto di sicurezza) viene stilato secondo un iter specifico, che prevede:

  • un controllo visivo
  • misurazioni con gli strumenti preposti
  • compilazione del modello RaSi ed eventualmente dell’Elenco dei Difetti (ED)

In molti potrebbero obiettare che il proprio impianto, seppur con qualche anno sulle spalle, sia perfettamente funzionante. Ciò di cui le stesse persone non sono al corrente è che un impianto funzionante non equivale ad un impianto sicuro.

Alcuni difetti e problemi legati all’obsolescenza, infatti, possono essere individuati solamente da un occhio esperto, ossia da un tecnico abilitato al rilascio della certificazione RaSi.

Chi deve richiedere la certificazione RaSi? Secondo l’ordinanza sugli impianti elettrici a bassa tensione (OIBT 2002) ad essere responsabili degli impianti elettrici sono i proprietari. Ciò significa che se sei proprietario di un immobile, spetta a te fornire al gestore della rete la documentazione che ne attesti la sicurezza. Se invece tu fossi solamente un affittuario, spetterà al padrone di casa l’inoltro della richiesta di verifica e rilascio agli organi competenti.

Certificazione RaSi: tutto quello che devi sapere

Cerchiamo ora di dare una risposta a tutte le domande più importanti sulla certificazione RaSi e sui modi per ottenerla per rimanere sempre entro la normativa vigente.

verifica certificazione rasi

Perché devo fare la certificazione RaSi?

La normativa si è premurata di regolamentare la tematica della sicurezza degli impianti attraverso la Legge sugli impianti elettrici e l’Ordinanza sugli impianti a bassa tensione. Secondo quanto contenuto nei testi di legge, è richiesto il rilascio della certificazione per ogni impianto elettrico presente in qualunque tipologia di edificio. Non solo edifici privati, ma anche pubblici o commerciali, quindi: la certificazione RaSi è una garanzia del buon funzionamento dell’impianto ma anche della sua sicurezza.

Solo in questo modo tu e il gestore di rete potrete essere certi che il lavoro sia stato eseguito a regola d’arte e che l’impianto non sia soggetto a malfunzionamenti (nel presente o nell’immediato futuro).

Chi rilascia la certificazione RaSi?

Sul territorio federale puoi ottenere la certificazione RaSi rivolgendoti a tecnici specializzati e autorizzati. Il loro compito è quello di verificare efficienza e sicurezza dell’impianto elettrico.

Come avviene questo controllo? I professionisti incaricati del rilascio controllano attentamente il corretto funzionamento dell’impianto in tutte le sue parti, ma non si limitano ad analizzare le performance attuali. La verifica infatti mira a rilevare anche eventuali difetti strutturali che potrebbero dar vita a problemi come interruzioni di corrente, blackout, cortocircuiti o, nei casi peggiori, incendi.

L’obiettivo principale, infatti, è proprio quello di verificare se l’impianto esistente è sicuro, così da tutelare la salute di chi vive o lavora all’interno dell’edificio.

Quando bisogna chiedere la certificazione RaSi?

La certificazione è richiesta sia per gli impianti nuovi che per quelli già esistenti. Nel primo caso viene rilasciata appena terminata la costruzione, nel secondo è importante che venga aggiornata regolarmente perché soggetta a scadenza.

Abbiamo detto che la responsabilità di richiedere la certificazione RaSi o il suo aggiornamento agli organi competenti ricade su di te. Nel secondo caso devi sapere che non rischi di dimenticare la scadenza, perché almeno 6 mesi prima il gestore di rete di contatterà per informarti, chiedendoti di fornire quanto prima la certificazione aggiornata.

Potrai così muoverti di conseguenza e contattare i tecnici autorizzati per fissare un controllo manutentivo allo scopo di ottenere la nuova documentazione, lasciandoti tutto il tempo necessario per effettuare eventuali lavori di ristrutturazione dei tuoi impianti.

Che tipo di certificazione RaSi devo richiedere?

Ci sono tre diverse tipologie di intervento che vengono effettuate in relazione alla certificazione RaSi.

Per gli impianti elettrici di nuova realizzazione si provvede a fare un controllo finale, che dev’essere obbligatoriamente eseguito prima della messa in funzione dell’impianto. Se questa verifica va a buon fine e l’impianto viene quindi rilevato come a norma, l’incaricato provvede a rilasciare la certificazione RaSi corrispondente.

Per certificare impianti di produzione di energia, come ad esempio gli impianti fotovoltaici, è necessario rivolgersi ad un istituto indipendente. Non è infatti permesso alla ditta installatrice di rilasciare il certificato di eseguire il cosiddetto controllo di collaudo. Questo avviene entro 6 mesi dalla messa in funzione dell’impianto e porta al rilascio della certificazione RaSi in caso di riscontro positivo da parte del tecnico incaricato.

L’ultimo tipo di intervento è il controllo periodico. Abbiamo detto che ogni certificazione RaSi ha una durata limitata nel tempo e va quindi rinnovata periodicamente. Questo rinnovo avviene attraverso il controllo periodico: il gestore di rete ti avviserà della scadenza imminente ma starà a te contattare chi di dovere per aggiornare la certificazione.

Cosa ti offriamo

Rivolgendoti a Renov Haus per i lavori di nuova costruzione o di ristrutturazione della tua casa, avrai pieno supporto in tutte le fasi del processo. Questo significa che potrai affidarti a noi per avere un pacchetto di costruzione o ristrutturazione chiavi in mano, che comprende anche l’installazione o l’aggiornamento degli impianti elettrici a regola d’arte.

Dal momento che la certificazione RaSi viene rilasciata chiamando in causa un tecnico esterno, ci incaricheremo noi di gestire la pratica per il suo ottenimento, contattando i professionisti incaricati e abilitati alla valutazione e alla certificazione del tuo nuovo impianto.

Ti proponiamo un servizio completo a 360 gradi, che comprende:

  • sopralluogo tecnico iniziale
  • progettazione professionale con i migliori architetti della zona
  • richiesta delle autorizzazioni per l’avvio dei lavori e comunicazione di conclusione al termine
  • allestimento del cantiere
  • realizzazione e smaltimento eventuali macerie
  • pulizia e collaudo finale
  • richiesta per il rilascio della certificazione RaSi
  • eventuali registrazioni catastali al termine

Non dovrai quindi preoccuparti di cercare o coordinare le varie figure professionali coinvolte nel processo di costruzione o ristrutturazione, perché avrai un interlocutore unico: noi.

Se abiti in Ticino e cerchi una ditta che possa occuparsi di tutte le fasi dal sopralluogo alla consegna finale, compreso l’ottenimento della certificazione RaSi, contattaci.

Per maggiori informazioni, puoi chiamarci allo 058 255 03 55 oppure compilare il nostro modulo per fissare un appuntamento per un sopralluogo tecnico gratuito e senza impegno.

In pochi giorni avrai il tuo preventivo di spesa trasparente e completo di tutte le voci di costo.

Crea valore per la tua casa, scegli Renov Haus!

Cos’è la certificazione RaSi?

Si tratta di una certificazione di conformità dell’impianto elettrico, richiesta dal gestore di rete per le abitazioni con più di 20 anni. Lo scopo è quello di assicurare il corretto funzionamento e l’esenzione da difetti che ne pregiudicherebbero la sicurezza.

Chi rilascia la certificazione RaSi?

La certificazione viene rilasciata da tecnici specializzati e autorizzati.
Non può essere rilasciata da chi ha installato l’impianto.

Quando dev’essere fatta la certificazione RaSi?

La certificazione viene fatta sia per impianti nuovi, e rilasciata quindi al termine della costruzione, che per impianti esistenti. Nel secondo caso bisogna fare attenzione alla scadenza, perché richiede un aggiornamento periodico.

A chi rivolgersi per la certificazione RaSi in Ticino?

Per interventi di ristrutturazione degli impianti, Renov Haus propone soluzioni chiavi in mano comprensive di procedura per la richiesta e il rilascio della certificazione RaSi dell’impianto elettrico.

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Roberto Badiali

Roberto Badiali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie, Se sei contrario alla raccolta di essi e desideri approfondire il perchè della richiesta, visita la nostra cookie policy.