Stile Urban | Idee di tendenza e soluzioni d’arredo

Lo stile urban è perfetto per chi vuole creare ambienti vivaci e di tendenza, rimanendo comunque informali nonostante un’elevata ricercatezza dei dettagli.

L’ispirazione proviene dalle grandi metropoli e dà vita ad abitazioni (ma anche ad uffici, negozi, …) caratterizzate da grandi spazi aperti, arredi mai troppo vistosi e un carattere grunge che mantiene sempre un’aura di eleganza.

Grazie alla sua versatilità lo stile urban è molto apprezzato oggi, non solo nei contesti da cui trae origine come le grandi città ma anche in posti più insoliti come le case di nucleo o i rustici di campagna.

Se vuoi saperne di più sullo stile urban, qui troverai tutto ciò di cui hai bisogno. Se invece hai già le idee chiare su come vuoi ristrutturare la tua casa, contattaci!

Chiamandoci allo 058 255 03 55 oppure compilando il nostro modulo potrai fissare il tuo appuntamento per un sopralluogo gratuito con i nostri professionisti dell’interior design e cambiare totalmente volto ai tuoi ambienti.

Stile urban: la storia

Lo stile urban ha trovato terreno fertile nelle abitazioni moderne, caratterizzate da metrature sensibilmente ridotte rispetto a quelle costruite negli anni ‘80 e ‘90.

Là dove gli spazi erano ridotti, quindi, l’esigenza era quella di trovare uno stile di arredamento che fosse poco ingombrante, pulito e soprattutto altamente pratico. L’estetica è fortemente influenzata dai contesti metropolitani contemporanei, attingendo dallo stile minimal e adattandone forme e colori.

Ad una struttura di base essenziale e funzionale, quindi, si abbinano decorazioni ricercate, dal carattere forte e di grande impatto. Ciò non si traduce, attenzione, in ambienti eccessivamente pieni: i dettagli e gli oggetti decorativi sono pochi e di grande stile, dando vita ad un mood che viene definito grunge chic.

Lo stile urban, inoltre, ha subito diverse contaminazioni che si sono evolute in derivazioni specifiche, come l’industrial o lo jungle, accomunate dall’essenzialità ma differenti nei dettagli (come appunto le decorazioni e i colori).

Stile urban: le caratteristiche

Una casa in stile urban è caratterizzata dalla semplicità dei suoi elementi d’arredo, che non sono mai eccessivamente pesanti nelle forme e nei profili.

Al suo interno troviamo contaminazioni provenienti da diversi stili, che danno vita ad un sistema eterogeneo ma perfettamente bilanciato. Proprio per questo motivo lo stile urban si presta bene ad arredare anche contesti più tradizionali, senza risultare mai fuori luogo.

In linea generale questa corrente di design trova la propria massima espressione negli open space, con un richiamo evidente ai loft tipici di New York.

Tra gli elementi tipici possiamo ritrovare lampade di stampo industriale, tubature a vista che possono essere componenti effettive degli impianti oppure utilizzate solo a scopo decorativo, scaffali e mensole in metallo (rigorosamente grezzo o poco rifinito) e ventilatori a pale da soffitto.

Gli elementi possono provenire da diversi stili, come lo shabby chic o altre correnti ancora più tradizionali, allo scopo di creare ambienti caldi e accoglienti attraverso contrasti ricercati (senza però scadere nel trash o nel kitsch).

I materiali

I materiali propri dello stile urban sono semplici, grezzi, vissuti e resistenti. Dai mattoni a vista, usati anche come finitura per i rivestimenti, passando per le già nominate tubature a vista, la scelta è ampia.

Ferro, rame, legno per i pavimenti, cemento e vetro sono tutti materiali cardine di questa corrente. Immaginiamo un magazzino di una vecchia fabbrica, fatto di travi e tubature a vista, interruttori di grandi dimensioni, grandi lampadari che pendono dal soffitto: in un open space urban sono tutti elementi perfetti per caratterizzare il contesto.

Il legno dei pavimenti è proprio ciò che serve a distinguere, però, la freddezza di un ambiente industriale dal calore e l’intimità di un ambiente domestico.

L’illuminazione

Gli ampi ambienti in stile urban sono spesso accompagnati da grandi finestre e vetrate in grado di alimentare anche l’angolo più lontano con la luce naturale.

Per quanto riguarda l’illuminazione artificiale, abbiamo una ripresa del concetto classico ma destrutturato e rivisitato nei materiali

Torna ancora una volta la predominanza del ferro: ciò non significa che la scelta sia limitata o che i modelli disponibili siano tutti uguali, anzi.

Nonostante una linearità ed un’essenzialità di fondo, le lampade urban sono dotate di grande carattere e personalità. Ovviamente l’accento è sulla loro funzionalità, motivo per cui anche le piantane sono prive di fronzoli, così come le lampade pendenti e pure le applique.

La loro presenza, quindi, non deve rubare lo sguardo quanto piuttosto essere perfettamente integrata nel contesto in cui trovano posto.

I colori

Nell’immaginario collettivo, un ambiente urban è caratterizzato da colori scuri, con una resa generale molto intima grazie anche all’illuminazione, studiata proprio per ottenere questo effetto.

Viene fatto quindi largo uso del marrone (in varie tonalità, a seconda dell’effetto che si vuole ottenere) e del nero. Per i contrasti vengono utilizzati colori neutri, come il bianco ghiaccio, il grigio perla o toni intermedi come il bianco panna e il crema.

Per riscaldare l’ambiente dal punto di vista visivo, si punta su elementi d’arredo caratterizzati da colori caldi e sul legno del pavimento. Anche elementi come quadri o stampe affissi sulle pareti contribuiscono allo scopo, dando vita a contrasti vivaci con i colori delle pareti.

Stile urban: idee di arredamento

A quale ambiente della casa è più adatto lo stile urban? Semplice: a tutti! Grazie alla sua versatilità, infatti, lo stile urban riesce a caratterizzare ogni stanza in maniera decisa, infondendo ovunque grande personalità.

Inoltre, negli ultimi anni ha preso sempre più piede anche in contesti lavorativi, sia in uffici, sia in negozi, ristoranti, bar e via dicendo. Con il giusto progetto, insomma, non c’è ambiente che lo stile urban non possa valorizzare!

Soggiorno in stile urban

Come detto, lo stile urban trova la propria massima espressione negli open space, che favorisca la sensazione di ampiezza del locale.

Tutti i mobili sono caratterizzati da profili di spessore, a partire dal tavolo (che, se gli spazi lo permettono, è di grandi dimensioni), coerente con il divano voluminoso che gioca in contrasto con i colori di fondo.

Non può mancare una grande libreria a parete, da arricchire con riviste e volumi vari, che viene sempre più utilizzata anche come piano per la televisione.

In un soggiorno urban c’è coerenza totale tra ferro e legno negli elementi e complementi d’arredo, che riempiono la tela creata dal cemento delle pareti e delimitata dalle travi a vista che decorano il soffitto.

Nonostante la palette cromatica prediliga le tonalità scure, le ampie vetrate fanno sì che gli ambienti non risultino mai eccessivamente bui. Il discorso cambia al calar del sole, quando la calda e soffusa illuminazione artificiale crea un soggiorno intimo e accogliente.

Le pareti sono decorate con mattoni a vista o comunque molto definite matericamente, in linea con la forte impronta architettonica.

Il tocco di stile può essere un accessorio stravagante o particolarmente ricercato, anche vistoso, che riesca a spiccare nel contesto generale.

Cucina in stile urban

Integrata con il soggiorno, la cucina non è più solo un luogo dove preparare il pranzo o la cena ma è un vero e proprio ambiente in cui trovarsi in compagnia con gli ospiti o rilassarsi da soli.

Una cucina urban solitamente ha una struttura a isola ma, là dove lo spazio non è sufficiente, anche una più tradizionale cucina a penisola risulta completamente funzionale.

La cappa, ovviamente è a vista e in metallo, diventando vero e proprio elemento di arredo al centro di tutto. Anche gli stessi utensili da cucina sono molto spesso lasciati in bella mostra, diventando decorazioni estremamente funzionali.

Camera da letto in stile urban

Una camera da letto urban è tutto sommato semplice, mai eccessivamente carica di dettagli e decorazioni.

I profili e le strutture sono essenziali, sia per il letto che per gli armadi. Non è raro trovare (dove gli spazi lo consentono) un piccolo angolo relax, fatto magari da una o due poltroncine, accompagnate da una lampada a stelo ricercata e da un tavolino.

Questo piccolo angolo di intimità può essere dedicato alla lettura, all’ascolto di musica o più semplicemente a qualunque momento dedicato semplicemente a te stesso.

Largo ai contrasti, non solo di colori o materiali, ma anche nei complementi d’arredo.

Anche in un ambiente personale come la camera da letto è possibile unire elementi provenienti da epoche o stili diversi. La stessa poltroncina dell’angolo relax può essere antica o vintage, accostata ad elementi più industriali (come le canoniche travi a vista) o moderni (ad esempio un armadio guardaroba minimalista).

In linea generale sono i dettagli ad arredare una camera in stile urban, usati per completare gli elementi fondamentali e rendere tutto l’ambiente accogliente, di tendenza e personale.

Bagno in stile urban

Un bagno urban riduce al minimo gli ingombri, con l’obiettivo di ampliare il più possibile gli spazi e la luminosità.

I colori sono chiari (viene fatto largo uso del bianco per i sanitari e i pensili), mentre i materiali più impiegati sono il vetro e il metallo, proprio per la loro capacità di giocare con la luce.

Anche qui, se l’ambiente lo permette, si cerca di dare vita a contrasti cromatici, uniti ai soliti contrasti materici tra il legno dei pavimenti e degli elementi d’arredo e i mattoni a vista delle pareti.

Tutto è perfettamente ordinato ed elegante, con l’obiettivo di trovare un posto ad ogni cosa e di rendere anche il bagno più piccolo pregno di carattere.

Interior design Renov Haus: trova il tuo stile

Per cambiare il look della tua casa, del tuo ufficio o del tuo negozio, affidati alla professionalità di Renov Haus.

I nostri interior designer sono a tua completa disposizione, con un servizio di consulenza che ti permetterà di individuare lo stile più adatto per valorizzare i tuoi ambienti secondo le tue necessità.

Nel nostro catalogo troverai servizi completi di rinnovamento e ristrutturazione chiavi in mano, così da avere un interlocutore unico per la gestione di tutte le fasi del tuo progetto.

Chiamaci allo 058 255 03 55 oppure compila il nostro modulo: potrai fissare il tuo appuntamento per un sopralluogo gratuito con i nostri professionisti e ottenere così il tuo preventivo su misura e senza alcun impegno.

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Roberto Badiali

Roberto Badiali

One Comment

  1. Kristal Romeo

    Buongiorno,
    Vorrei ottenere una consulenza per riprodurre questo stile negli spazi di casa mia. Sono circa 160Mq.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie, Se sei contrario alla raccolta di essi e desideri approfondire il perchè della richiesta, visita la nostra cookie policy.